Secondo modulo – Annunciare

 

  • Introduzione all’Antico Testamento

Obiettivo: Favorire un primo accostamento alla pluralità di testi che compongono l'Antico Testamento.

Contenuti: 1) L’Antico Testamento come letteratura. Presentazione e lettura dei singoli libri dell’Antico Testamento, con particolare attenzione ai principali generi letterari. Il testo dell’Antico Testamento: modalità e storia della composizione. 2) L’Antico Testamento come storia. Storia di Israele fino al periodo ellenistico: fonti, suddivisioni, collocazione nel quadro della storia del Vicino Oriente antico. Le istituzioni di Israele, specie quelle religiose. 3) L’Antico Testamento come canone. Origine, articolazioni delle diverse forme del canone vetero-testamentario e loro significato.

 

  • Introduzione al Nuovo Testamento

Obiettivo: Favorire un primo accostamento alla pluralità di testi che compongono il Nuovo Testamento.

Contenuti: La natura e l’origine dei singoli scritti, questioni relative agli autori, gli specifici generi letterari; La formazione dei vangeli: il passaggio dalla predicazione di Gesù, alla tradizione con le sue “forme”, alla redazione dei singoli evangelisti, con qualche cenno al problema “sinottico”; I vangeli di Marco, di Matteo e di Luca: la disposizione redazionale e la teologia propria di ciascun evangelista; Gli Atti degli apostoli e il cammino della prima evangelizzazione; Contestualizzazione delle principali lettere di Paolo; Il genere “lettera” e la formazione del Corpus paolino; Il Corpus giovanneo nel contesto della comunità di Giovani; Gli altri scritti riconducibili al genere “epistola”, come Ebrei e le lettere cattoliche.

 

  • Pentateuco e Libri storici

Contenuti: Il corso introdurrà alla lettura narrativa della Torah, dal prologo della Genesi alla storia fondatrice d’Israele, dalla nascita alla morte di Mosè. Lo studente verrà introdotto nell’inchiesta sulla redazione del Pentateuco e sul suo rapporto alla Storia, sullo sfondo della cultura del Vicino Oriente antico.

 

  • Libri Sapienziali e Profetici

Obiettivo: Scopo del corso è di consentire allo studente una visione globale della letteratura sapienziale biblica e del Salterio, approfondendo alcuni libri e alcune tematiche attraverso la lettura e lo studio di brani particolarmente significativi.

Contenuti: 1. La letteratura sapienziale di Israele: generi e motivi letterari; temi teologici. 2. Introduzione ai singoli libri sapienziali. 3. Introduzione al li- bro dei Salmi.

 

  • Vangeli sinottici e Atti degli Apostoli

Obiettivo: Il corso si prefigge di introdurre lo studente nella complessa ricchezza della letteratura sinottica. Il fine ultimo è di acquisire una formazione integrale, che tenga conto della Parola eterna di Dio e della sua incarnazione in categorie e linguaggi umani, insieme a una adeguata ermeneutica per una corretta interpretazione dei testi.

Contenuti: Il corso intende affrontare la complessa problematica che interessa i tre Vangeli Sinottici e il libro degli Atti, nel contesto degli scritti neotestamentari. La prima parte del corso verte sulle questioni introduttive, occupandosi delle fonti e della formazione dei Sinottici fino alla redazione definitiva. La seconda parte, più ampia e articolata, affronta i singoli Vangeli separatamente e in sinossi.

 

  • Corpus Giovanneo

Obiettivo: Introdurre lo studente nella complessità e ricchezza della letteratura giovannea, offrire una visione globale di tematiche rilevanti e un loro approfondimento mediante lo studio esegetico di testi particolarmente significativi.

Contenuti: I. Il Quarto Vangelo: questioni introduttive, autore, tempo, luogo di composizione, caratteristiche letterarie, rapporto con i sinottici, composizione, tematiche rilevanti.  II. Le Lettere: questioni introduttive, affinità con il Quarto Vangelo, composizione e messaggio. III. L’Apocalisse: questioni introduttive, circostanza storica, genere letterario, composizione, aspetti comuni con gli altri scritti giovannei. 

 

  • Lettere Apostoliche

Obiettivo: Offrire uno studio dell’epistolario neo-testamentario, comprenderne i temi rilevanti, apprezzarne l’importanza per la vita pastorale della Chiesa di oggi.

Contenuti: Occasione, destinatari, luogo e data di composizione delle singole lettere con analisi della loro unità, integrità, autenticità e messaggio teologico.

 

  • Storia della Chiesa antica e medievale

Obiettivo: Il corso intende introdurre allo studio della storia della Chiesa dalle origini al giubileo del 1300. Ci si propone di conoscere il concetto di "storia della Chiesa" e di studiare lo sviluppo della storia ecclesiale considerandone le problematiche e gli aspetti principali, anche attraverso la lettura in classe di fonti storiche.

Contenuti: Introduzione allo studio della "storia della Chiesa". Periodizzazioni. Cristianesimo e giudaismo. Cristianesimo e impero romano. Cristianesimo ed ellenismo. Controversie dottrinali e disciplinari. Concili ecumenici. Costituzione ecclesiastica, culto, catechesi, carità. Monachesimo e missione. Medioevo. Scisma d’Oriente. Papato e Impero. Riforma gregoriana e sviluppi.

 

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza di navigazione. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.